/ / D’incanto

D’incanto di Messina Emanuela Cinzia



Profilo Critico

Emanuela Cinzia Messina, giovane poetessa palermitana, ha una creatività letteraria già matura, indirizzata verso una ricerca di stile personale e convincente.


L’uso delle parole scelte con cura, spaziate e concatenate le une alle altre in modo armonico e senza pause, fanno della sua poesia un crescendo di visioni in movimento dinamico che avvince.


“… e / d’un / tratto / in un ferale / battito / d’ali, spezza / il / purpureo cielo / dilaniato / d’oro …”.


La sua è una nuova e interessante espressione poetica che si offre alla nostra lettura.


Massa, 10 maggio 2015
Presidente del Centro Culturale


Prof.ssa LOREDANA BONASSI

E’ il volo
d’un gheppio
lieve
e
rabboso,
che squarcia,
leggero,
fende
il vento
d’ovest,
e
d’un
tratto
in un ferale
battito
d’ali, spezza
il
purpureo cielo
dilaniato
d’oro
ed esso precipita
in
un vorticoso
vento
che beffa,
cattura
distrugge,
ed
esso,
strugge
e disperde
le
lunghe penne
nell’aria
rarefatta
di
millesimali
coriandoli
di
luce,
tra le
frasche
freddamente
avvizite, d’incanto.