Leone Giovanni

Napoletano, giornalista professionista, esperto nei processi della comunicazione multimediale, ha firmato numerose inchieste televisive e per la carta stampata. Ha curato l’ufficio stampa e la comunicazione di eventi locali e nazionali.

È stato consulente per note aziende editoriali e associazioni no profit. Dal 2000, conduce laboratori di scrittura creativa e di giornalismo per bambini e adulti. I suoi corsi di formazione alla scrittura e alla comunicazione si tengono, inoltre, presso scuole di ogni ordine e grado.

Ha pubblicato “Le parole volano. Invito alla scrittura creativa” (2011), “Che fatica!” (2011), “Uniti dall’arte” (2011), “La città obliqua” (2010), “La capera” (2007, Premio Città di Salerno 2009, riconoscimento ell’Accademia Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche), “La nutrice” (2007), “Il saponaro” (2006), “Il fabbro” (2006), “L’acquaiolo” (2005).

Suoi racconti sono presenti in numerose antologie e riviste letterarie italiane.

Nel 2010 è stato insignito del Premio “Ecole Instrument de Paix Italia” per il giornalismo.


Premi

1° classificato
Racconto
2014

Opere

Stella d’argento
2014

Brani

Incipit e profilo critico