/ / Il profumo della mimosa

Il profumo della mimosa di Musio Claudia



Profilo Critico

Due generazioni a confronto: i genitori che sono radicati nella convinzione che “ Chi nasce povero è destinato a rimanere tale” ed Elisa che è convinta che questa regola può essere cambiata. La protagonista di questo romanzo nel corso della sua vita acquista piano piano fiducia in se stessa e crescendo si trasforma da semplice e umile ragazzina in una donna combattiva e tenace che lotta per la sua affermazione e l’emancipazione femminile. Dovrà affrontare molte difficoltà e superare ostacoli apparentemente insormontabili ma alla fine trionferà. L’autrice Claudia Musio crea una storia affascinante e ricca di pathos e trasporta il lettore all’interno delle vicende narrate come se fosse uno dei personaggi che affiancano Elisa nelle sue vicende quotidiane creando così un legame con lei. L’epilogo finale rappresenta la parte più complessa e significativa dell’intera opera e racchiude tutto il suo senso e valore ed è il punto dove Elisa e l’autrice si fondono in un unico essere: “la Donna”
Membro di Giuria
Massa, 5 maggio 2019
Prof. ANTONIO CRUDELI