/ / Incontro all’inverno (Squarci di città)

Incontro all’inverno (Squarci di città) di Santarelli Anna



Profilo Critico

Sul bordo del sentiero
albergano le ultime foglie
nel cuore dei pioppi
le cime a pettinare il cielo
di un giorno di dicembre
Una trama ancora viva dice
il tempo vissuto che adagio
s’abbandona ai tiepidi raggi
di luce, istanti preziosi
crinale tra l’essere e il nulla

S’arriccia di nubi il cielo
una ragazza sdraiata
sul cuscino della terra
assorta guarda il fiume
Si sciolgono nell’acqua
pensieri e grumi di polvere
cade la maschera logora
dal volto incerto del tempo
l’espressione trattenuta
si spande l’odore del vento