Tumulto

di

Noi,
di certezze privi,
fragili creature
dalle
ali
di
cemento,
soffi d’aria,
arrampicati
su
muri
di specchi,
lontano,
il sole.
Irraggiungibile,
seppur
immobile,
tanto vicino
al
respiro.