/ / Vuoi conoscere un casino?

Vuoi conoscere un casino? di Pollastri Giorgia



Profilo Critico

La semplicità che fa grandi le cose. Quella di una prosa delicata, che tesse un testo denso e leggero assieme, dalle tinte morbide e con sottili venature di poesia. Quella di una bambina un po’ speciale, che osserva il mondo degli adulti e fa domande sul proprio, mentre vi entra crescendo, senza recite ne reticenze. Poi nel suo gioco di trasparenze, che si fa gioco delle parti, i grandi si fanno piccoli piccoli, la loro piccola vita scivola via artefatta e su di essa indulge ancora quello sguardo disarmante, limpido e dolce di chi continua ad assorbirla senza filtri. Ed è forse questa – tra le pieghe del suo racconto e anche al di là dello stesso – la pregevole dote dell’Autrice: l’averlo conservato. Semplicemente.

Prof. Gennaro Di Leo