Scatena Pierangelo

Brani

Più profilo critico


Opere

Dai labili confini della sera
2018

Egolalie e solipsismi
2017

Premi

1° classificato
Libro edito di Poesia
2018

2° classificato
Libro edito di Poesia
2017

Pierangelo Scatena è nato a Capannori (Lucca) il 29 giugno del 1944.

Ha vissuto a Lucca e, per motivi di lavoro, per diversi anni a Vicenza.

Oggi risiede a Castelnuovo di Garfagnana (Lucca).

Laureato in Medicina e specializzato in Psichiatria e in Neuropsichiatria Infantile ha lavorato come psichiatra nel servizio pubblico, impegnandosi nella realizzazione di una psichiatria comunitaria e antiistituzionale e partecipando attivamente al processo di smantellamento manicomiale e alla creazione dei nuovi servizi territoriali. Dopo un periodo di lavoro negli Ospedali Psichiatrici di Lucca e di Vicenza, ha diretto le Unità Operative di Psichiatria e i Dipartimenti di Salute Mentale, prima dell’ASL di Thiene-Schio (VI) fino al 31/8/1987, e poi dell’ASL di Lucca fino al 31/12/2004. Dal 2005 è in pensione.

Ha pubblicato oltre 50 lavori psichiatrici su riviste e libri scientifici.

Ha collaborato con saggi di letteratura e di antropologia filosofica con alcune riviste letterarie e politico-filosofiche.

Come poeta ha ricevuto significativi riconoscimenti e numerosi premi (tra cui 22 primi premi) in concorsi nazionali ed internazionali.

Ha pubblicato undici raccolte poetiche:

Egologie ed altre sintoniche variazioni del nulla (Montedit editore, Milano, 2001);

Autalgie (Ibiskos Ulivieri editore, Empoli, 2005);

Per prova e per errore (Bastogi editore, Foggia, 2007);

Nelle parole (Edimond editore, Città di Castello, 2011);

Ricordi del presente(ETS editore, Pisa, 2012);

Come un poeta (Ibiskos Ulivieri editore, Empoli, 2013);

Poesie (Phasar editore, Firenze, 2014);

Frammentario (Phasar editore, Firenze, 2015);

Da ombre e memorie (ETS editore, Pisa, 2015);

Colori del nulla (Carta e penna editore,Torino, 2016);

Egolalie e solipsismi  (ETS editore, Pisa, 2016).