Zanoncelli Francesco

Nel periodo 1968 – 1971 incontra Jean-Paul Sartre, Simone de Beauvoir, i poeti Franco Fortini e Dario Bellezza e nel 1994, 1999 Piero Bigongiari e Edoardo Sanguineti. La loro conoscenza contribuisce alla sua formazione poetica, tesa sempre ad una ricerca quasi ossessiva della parola, perché al linguaggio, oggi sempre più imbarbarito, sia dovuto rispetto, difesa e pulizia etica.

Ha dato alle stampe varie raccolte fra cui “ Con la memoria e gli occhi”, “ Amore e dintorni”, “L’eroe Inutile”, “ Efemera”, “Il dono”, “Ordalia”, “Colloqui con Carmen”.

Ha collaborato alla rivista di poesia comparata “SEMICERCHIO”.

Suoi testi sono stati pubblicati sulla rivista teatrale “TEATRO DA QUATTRO SOLDI”.


Premi

1° classificato
Racconto
2013

Opere

Brunilde dei fiori
2013

Brani