Caputo Raffaele

Raffaele Caputo, nato a Trinitapoli, ( FG oggi sotto la neonata provincia BT) il 12/06/1952. Nel 1958 la famiglia si trasferisce a Torino e dopo una parentesi di 25 anni trascorsi nel capoluogo Piemontese si trasferisce a Saint- Christophe (AOSTA ) dove vive tutt’ora. Nel 2008 ha pubblicato un libro di poesie: “Ombre dei ricordi”- (Ed. Ibiskos-Risolo ) a cui hanno fatto seguito altri due volumi, “La somma di una vita” (Ed. Sarteur) nel 2010 e “Bagliori” (Ed. Ibiskos-Risolo) nel 2011, nel 2013 ha ristampato “La somma di una vita” con l’aggiunta di nuove poesie con la casa
editrice Ibiskos-Risolo, nel 2015 altro libro di poesie “ Un nuovo anno” pubblicato con la casa editrice Il Convivio. Nella sua breve carriera letteraria da segnalare vari premi della giuria e piazzamenti minori in concorsi nazionali e internazionali “Città di Salò”, “Via Francigena”, “Città di Pontremoli”, “Montefiore”, “Carlo Levi”, “Il Litorale” “Autori per l’Europa”, 2° classificato al “Città di Aosta” 2013, il primo premio nella sezione racconti al “Città di Empoli”2013 con la conseguente pubblicazione del romanzo “La scelta” e il primo premio nella sezione racconti al “Carlo Levi” 2013, 2° classificato nella sezione poesia singola al “Premio Casentino” 2015 , primo premio ex-equo per la sezione narrativa per ragazzi al premio “La Ginestra di Firenze” 2017 e primo premio nella sezione racconti al “Litorale 2018” con conseguente pubblicazione del testo vincente e altri racconti, secondo premio al “Città di Empoli 2019/20” per la sezione racconti e ancora il terzo premio al “Litorale 2020” sempre per la sezione racconti. Numerose le partecipazioni ad antologie di racconti e poesie.


Premi

3° classificato
Racconto
2020

1° classificato
Racconto
2018

Opere

Il ritorno del Cavaliere
2020

Eleonora
2018

Brani

Profilo critico


Profilo critico